Logo San Marino RTV

Sindrome "da carrello": anche a San Marino scaffali vuoti

di Sara Bucci
24 feb 2020

Pane, carne, alimentati conservabili. La psicosi da Coronavirus anche a San Marino si è trasformata in un assalto ingiustificato ai supermercati. In concomitanza all'annuncio delle misure straordinarie emanate per prevenire la diffusione, molti sammarinesi si sono trovati con il carrello in fila per fare incetta di beni di prima necessità e gli scaffali si sono vuotati rapidamente. Molte persone che abbiamo fermato al supermercato tuttavia tendono a minimizzare e davanti agli scaffali vuoti allargano le braccia, senza rinunciare ad ironizzare un po' sulla "sindrome da carrello".

Nel video le voci di commessi e clienti