Logo San Marino RTV

Dal Mixed Team non arriva il riscatto sperato

Oro alla Spagna, davanti a Italia e Russia

di Roberto Chiesa
24 giu 2019
Dal Mixed Team non arriva il riscatto sperato
Dal Mixed Team non arriva il riscatto sperato

Non si ricostruisce in una notte dopo il “big one”. Il giorno dopo è ancora tempo di badili per scavare tra le macerie di quello che è successo il giorno prima e soprattutto scavare nella testa e nel cuore di un'atleta, Alessandra, che ha vissuto una mortificante mezz'ora che nemmeno il peggior iettatore poteva prefigurare. E in Gian Marco, che non potendo e non dovendo isolarsi ha provato a far da filtro, finendo per fare la carta assorbente. Un gran lavoro per tutti, anche per Luca Di Mari che ha avuto qualche ora appena per incollare i cocci e che ci ha provato. Ha toccato un paio di interruttori aspettando invano la scintilla. Ha fatto l'unica cosa possibile. E comunque questo frullato di cuore, fegato e cervello blocca anche il risultato in una gara di Mixed Team dal finale surreale. Il punteggio, per quel che vale ricordarlo, dice 35-39-41. Non c'è molto da aggiungere se non una lettura esegetica che rivela Berti discontinuo con serie positive ed altre da dimenticare, e Alessandra ancora alle prese con la bastonata del giorno prima. E' uscito un timido raggio di sole, ma non la quiete. Con lo sguardo al Campionato del Mondo che non è molto lontano e che oggi il Tiro a Volo affronta con qualche incognita in più, ma con fiducia immutata sul lavoro e il talento dei suoi ragazzi. C'è bisogno di normalità, forse, per tornare a far sembrare normali le cose eccezionali di sempre.

Dall'inviato,
Roberto Chiesa