Logo San Marino RTV

Coronavirus: Centrale Latte, “Una situazione che rischia di mandare perse le nostre produzioni”

12 mar 2020
Centrale del latte San Marino
Centrale del latte San Marino

La Centrale del Latte San Marino e i suoi lavoratori invitano i consumatori a a “premiare i prodotti e l’economia del territorio” e scongiurare, così “una crisi del settore”. La richiesta che viene fatta in vista della diffusione del Covid-19, di cui assicurano "piena condivisione" sulle misure restrittive, che ha causato la parziale chiusura di bar, ristoranti e locali, portando a una drastica riduzione nel consumo dei prodotti della centrale. Una situazione che rischia di mettere a rischio una filiera lavorativa che conta 5 aziende specializzate nella produzione del latte, con oltre 10 unità lavorative e una cooperativa agricola di trasformazione che ne impiega 15 e che ha, come punto di forza, la qualità dei prodotti rigorosamente a Km0.

Sosteniamo il lavoro dei nostri allevatori premiandoci con la qualità di un prodotto fresco e a Km0”, scrive la Centrale, allegando nel suo comunicato stampa un elenco dei bar e dei ristoratori che hanno aderito alla campagna.